Cumu l'editori ponu preparà una pila tecnologica per ghjunghje à un publicu sempre più frammentatu

U 2021 a farà o romperà per l'editori. L'annu chì vene hà da radduppià a pressione annantu à i pruprietarii di i media, è solu i ghjucatori i più sapienti fermeranu à galla. A publicità digitale cume a sapemu hè ghjunta à a fine. Andemu in un mercatu assai più frammentatu, è l'editori anu bisognu di ripensà a so piazza in questu ecosistema. L'editori affronteranu sfide critiche cù e prestazioni, l'identità di l'utente è a prutezzione di i dati persunali. In ordine di

Integrazione DMP: Imprese Guidate Dati per Editori

A riduzione radicale di a dispunibilità di dati di terze parti significa menu pussibulità per u targeting cumportamentale è una calata di i rivenuti publicitarii per parechji prupietarii di media. Per cumpensà e perdite, l'editori anu bisognu di pensà à novi modi per avvicinà i dati di l'utilizatori. L'assunzione di a piattaforma di gestione di i dati pò esse una via d'uscita. Dentru i prossimi dui anni, u mercatu publicitariu eliminerà gradualmente i cookies di terze parti, chì altereranu u mudellu tradiziunale di destinazione à l'utenti, gestendu i spazi publicitarii,