L'Antitrust Suit di Google hè un Presagiu di Acque Ruvide per i Cambiamenti IDFA d'Apple

IDFA Apple

Mentre un longu tempu vene, u prucessu antitrust di DOJ contr'à Google hè ghjuntu in un mumentu impurtante per l'industria di a tecnulugia di publicità, postu chì i cummercializatori si preparanu per l'infirmità di Apple Identificatore per i Publicisti (IDFA) cambia. È Apple hè ancu accusatu in u recente rapportu di 449 pagine di a Camera di Rapprisintanti di i Stati Uniti d'avè abusatu di u so rispettivu putere di monopoliu, Tim Cook deve pisà assai attentamente i so prossimi passi.

A presa stretta di Apple nantu à i publicisti puderia diventà u prossimu gigante tecnologicu à esse citatu? Questa hè a quistione chì l'industria tecnologica publicitaria di 80 miliardi di dollari sta attualmente riflettendu.

À partesi d'oghje, Apple Inc. pare stà bluccata trà una petra è un locu duru: hà spesu milioni per pusiziunassi cum'è una sucietà centrata nantu à a privacy di l'utente, è in u sviluppu di un rimpiazzamentu per l'IDFA, chì hè statu a pietra angulare di a persunalizazione publicità digitale per anni. À u listessu tempu, eliminendu l'IDFA in favori di u so sistema chjusu pruprietariu SkAdNetwork, faria di Apple un candidatu ancu più prubabile per un prucessu antitrust.

Tuttavia, cù u so rinviu recente di l'IDFA cambia à l'iniziu di u 2021 Apple hà sempre u tempu di cambià a so traiettoria attuale è di evità di seguità i passi di Google. Sarebbe prudente per u gigante tecnologicu di piglià nota di u casu di Google è sia di mantene l'IDFA sia di riqualificà u SkAdNetwork in un modu chì ùn rende micca i publicisti cumpletamente dipendenti da i so dati d'usu monopolizzati.

In a so forma attuale, Apple hà prupostu SkAdNetwork pare una mossa ancu più grande versu u monopoliu di ciò chì Google hà fattu in l'industria di ricerca. Ancu se Google hè di gran lunga u più grande attore in u so campu, almenu, ci sò altri motori di ricerca alternativi chì i consumatori ponu aduprà liberamente. U IDFA, invece, hà un impattu nantu à tuttu l'ecosistema per i publicisti, i venditori, i fornitori di dati di i consumatori è i sviluppatori di app chì anu poca scelta ma di ghjucà à u ballu cù Apple.

Ùn hè micca a prima volta chì Apple usa a so suprana per furzà u mercatu à rispettà. Nta l'ùltimi mesi, i sviluppatori di app anu rimpiazzatu contr'à a gigantesca tassa di 30% di Apple da tutte e vendite fatte in i so app store - una barriera massiccia per a monetizazione. Solu e cumpagnie di grande successu cum'è Epic Games anu ancu a capacità di perseguite una battaglia legale cù u giant tecnologicu. Ma ancu Epic finora ùn hà micca riesciutu à furzà a manu di Apple.

Tuttavia, à u ritmu attuale, i prucessi antitrust in corso piglianu assai tempu per effettuà cambiamenti significativi per l'industria di a tecnulugia publicitaria. L'editori sò frustrati chì a causa contr'à Google si concentra principalmente nantu à l'accordi di distribuzione di a cumpagnia chì ne rendenu u mutore di ricerca predefinitu ma ùn riesce micca à affrontà a so preoccupazione principale per e pratiche di a cumpagnia in publicità in linea.

Sicondu un studiu recente da l'autorità di a cuncurrenza di u RU, solu 51 centesimi di ogni 1 dollaru spesu in publicità ghjunghje à l'editore. I 49 centesimi rimanenti si evaporanu solu in a catena di furnimentu digitale. Chjaramente, ci hè un mutivu per chì l'editori sianu frustrati à propositu. U casu DOJ illumina a dura realtà di a nostra industria:

Simu bluccati.

È navigà fora di u disordine chì avemu creatu serà un prucessu assai delicatu, lentu è tediosu. Mentre u DOJ hà fattu i primi passi cun Google, hà sicuramente Apple ancu in u so sguardu. Se Apple vole esse nantu à u latu drittu di sta storia in preparazione, u gigante deve cumincià à pensà à cumu si pò travaglià cù l'industria di a tecnulugia publicitaria piuttostu cà pruvà à dominarla.

Chì ne pensi?

Stu situ utilizeghja Akismet per reducisce u puzzicheghju. Sapete ciò chì i dati di i vostri dati è processatu.